Polpette di patate al forno con aglio orsino

tutti i diritti riservati

Polpette di patate al forno con aglio orsino

Ci sono giorni in cui si ha voglia solo di preparare un piatto semplice, ma gustuso allo stesso tempo, con ingredienti poveri che tutti abbiamo in casa. Ecco perchè ho  pensato alle polpette di patate e visto che è periodo di aglio orsino ho pensato che l’abbinamento fosse super azzeccato.

Aglio orsino

Gli ingredienti della ricetta

Per questa ricetta oltre ad andare nel bosco dietro casa a prendere l’aglio orsino che si può tranquillamente sostituire con il prezzemolo occorre:

Ingredienti per 2 persone e per n. 10 polpette di patate


4 patate medie (500 grammi senza buccia). Io ho usato quelle vecchie di montagna.
20 foglie di aglio orsino private del picciolo, oppure prezzemolo q.b. o maggiorana, un pizzico di curcuma in polvere, 1/2 cucchiaino di sale rosa fino dell’Himalaya, 10 dadini di provola affumicata (facoltativo), 1 uovo grande, pangrattato q.b., olio extra vergine di oliva q.b.

polpette di patate prima della cottura

Preparazione

Nella pentola a pressione porre il cestello per cuocere a vapore, poggiandolo in un dito di acqua. Pelare le patate e metterle nel cestello. Poi cuocere circa 20 minuti dal momento del fischio. Aprire la pentola sotto l’acqua fredda e verificare la cottura. Intanto nel mixer tritare l’aglio orsino o il prezzemolo ( si può usare anche la mezzaluna). Preparare quindi 2 ciotole, una con l’uovo sbattuto e l’altra con il pangrattato.
Inserire le patate nello schiaccia patate o pressarle con una forchetta. Aggiungere il trito di aglio orsino, il sale, la curcuma e mescolare l’impasto.

polpette di patate dopo la cottura

Come si fanno le polpette di patate e come si possono farcire

Procedere formando delle palline, dando la forma sul palmo delle mani. La quantità che ho scelto è di un abbondante cucchiaio per polpetta. A me piacciono abbastanza grandi, anche per poter inserire al loro interno la provola che, in cottura, si scioglierà diventando filante.
Se formate delle palline grandi, come un piccolo palmo di mano femminile, potrete creare una cavità all’interno di ognuna ed inserire, se vi piace, un dado di provola affumicata per ogni polpetta.

Prima della cottura le polpette vanno passate nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Vi ricordate le due ciotole?

polpette di patate

La cottura

Per la cottura ho deciso di non friggere ed usare il forno per un effetto light. Quindi ho preriscaldato il forno a 200 gradi, statico. Ho preso la leccarda e l’ho rivestita di carta forno. Ho appoggiato distanziate le mie 10 polpette ed ho fatto cuocere per circa 30 minuti. A metà cottura ho aperto il forno, ho leggermente estratto la leccarda ed ho spruzzato un po’ di olio extravergine su ogni polpetta, per una maggiore croccantezza. Poi ho reinserito la leccarda in forno ed ho atteso gli ultimi 15 minuti di cottura.

polpette di patate

Come servire le polpette di patate ed aglio orsino

Le polpette possono essere mangiate al naturale oppure servite con una salsa verde di aglio orsino che ho ottenuto frullando una manciata di foglie fresche di aglio orsino con olio extra vergine di oliva q.b.

Per vedere dove trovare e come riconoscere l’aglio orsino vedi il mio articolo ove è indicata anche la bibliografia o cerca su google:  “Aglio orsino Calliopea”.

polpette di patate

Tutti i diritti sono riservati

Indicazioni e proprietà erboristiche delle piante e dei fiori sono riportate a titolo indicativo, con indicazione della bibliografia e non costituiscono alcun tipo di consulto, prescrizione, ricetta medica ed alimentare. naturainmentecalliopea.it non garantisce sulla validità dei contenuti riportati in questo sito. La verifica individuale indipendente è sempre raccomandata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *