Papavero giallo, Glaucium flavum, fiori di Schinoussa

(Tutti i diritti riservati)

Papavero giallo, Glaucium flavum, fiori di Schinoussa

Ricordo ancora quel momento nell’isola di Schinoussa (Piccole Cicladi).
Rivedo quei papaveri gialli bottinati dalle api nello splendore di un sole estivo abbagliante. Stavo camminando, in discesa, su un grande sentiero, che sembrava per lo più uno stradone pietroso, nemmeno troppo bello se vuoi e con dei detriti accumulati sulle sue sponde, che però erano stati ricoperti, con grazia, da questi bei fiori. Questo è il potere dei fiori!

Glaucium flavum

Descrizione

Il papavero giallo glaucium flavum è una specie biennale, talora perenne della famiglia delle papaveracee.
I grandi fiori sono avvolti da sepali morbidamente setolosi, precocemente caduchi. I fiori sono ermafroditi e solitari e sono larghi fino a 7,5 cm.. La corolla è composta da quattro petali, di colore giallo, talvolta con sfumature arancio alla base, che si sovrappongono per formare una specie di coppa. I fiori sbocciano da aprile ad ottobre. Anche se mi è capitato di vederli fioriti in Dicembre nell’isola di Naxos. 

Glaucium flavum isola di Naxos, dicembre

Gli steli verdi azzurrognoli della pianta sono eretti e quasi glabri e se spezzati emettono un lattice velenoso, denso e di colore giallo.
Le foglie sono alterne e ricoperte su entrambe le pagine di una peluria bianca. Esse hanno con margini lievemente ondulati. Le foglie inferiori hanno un corto picciolo mentre quelle superiori sono più piccole, sessili e progressivamente più corte e lobate. I numerosi semi sono contenuti da silique spesso ricurve.

Glaucium flavum

Etimologia e nomi della pianta

Il nome “Glaucium” , secondo Dioscoride, sembrerebbe derivare da γλαυκός (glaucós) ossia glauco, per il colore delle foglie e degli steli della pianta, mentre la parola “flavum” fa riferimento al colore giallo dei fiori. Il papavero giallo, glaucium flavum, è detto anche papavero cornuto. Il nome inglese è yellow horned poppy.

Glaucium flavum

Habitat e diffusione

Glaucium flavum è una pianta mediterranea diffusa in tutta Europa. Cresce nei luoghi sassossi e nei terreni di riporto vicino al mare. Lo si trova tra i detriti e lungo i sentieri. Le foto dei miei papaveri sono state scattate nelle isole di Schinoussa e Donoussa.

Glaucium flavum

Componenti e proprietà

Glaucium flavum contiene alcalodi tra cui la glaucina.
Il papavero giallo ha proprietà broncodilatatrici e antiinfiammatorie e sedative della tosse. Esso può avere effetti collaterali come sedazione ed allucinazioni.

Schinoussa Island, verso una spiaggia

Se ti piace questo fiore guarda il mio video sul mio canale you tube.

Glaucium flavum isola di Schinoussa

Bibliografia

Flora del Mediterraneo, Schonfelder, Ricca Editore, 2014
Fiori spontanei del Mediterraneo, David Burnie, Fabbri editori, 1995
Flowers of Greece and the Aegean, Anthony Huxley & William Taylor, 1989

Glaucium flavum
Tutti i diritti ti sono riservati
(per l’uso delle immagini è necessario chiedere il consenso all’autore del sito)

Indicazioni e proprietà erboristiche delle piante e dei fiori sono riportate a titolo informativo, con indicazione della bibliografia. Declino pertanto ogni responsabilità sul loro uso a scopo curativo, alimentare, estetico. Naturainmentecalliopea.it non garantisce sulla validità dei contenuti riportati in questo sito. La verifica individuale indipendente è sempre raccomandata.

Isola di Naxos, Glaucium flavum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *