Urginea Maritima o drimia, fiori come eroi greci

Tutti i diritti riservati

Come eroi greci tra fiori di urginea maritima 

Quel giorno, tutto ad un tratto il cielo si fece plumbeo, sembrava minacciasse di piovere. Solo la luce filtrata del sole riusciva a farsi varco tra le nuvole scure, quasi ad indicare il percorso ai tre amici.
Così marciarono di buon passo, tra la vegetazione mediterranea, con lo sguardo attento in osservazione della natura. Attraversarono fiumare senz’acqua e varcarono dune di sabbia inebriati dal profumo del mare.
In quel procedere si resero conto che stavano lasciando le loro orme su quella terra come avevano fatto gli antichi greci nei tempi passati.

la costa greca di Calabria

Così respirarono lievi profumi di piante, portati dalla brezza marina e vennero contagiati dalle remote influenze elleniche, sentendosi eroi a difesa della natura che li circondava. Fu in quel momento che pensarono di vedere il fiore dell’asfodelo, simbolo per gli eroi greci di vita ultraterrena, ma in realtà, osservandolo meglio, si resero conto che stavamo marciando tra fiori di urginea marittima o drimia.

urginea m

Urginea Marittima o drimia, pianta mediterranea

Il fiore che avvistammo nella nostra passeggiata era Urginea Marittima o drimia maritima, sempre della famiglia delle liliaceae, che se inesperti, può essere confuso con un asfodelo, ma che in realtà è una delle piante mediterranee più caratteristiche.

fiori di urginea maritima, isole Cicladi

Descrizione

Urginea marittima è una pianta erbacea perenne che si sviluppa da un grande bulbo bianco, spesso affiorante dal terreno, grosso fino a 18 cm di diametro. Dal bulbo si sviluppano spesse radici.

Il bulbo sembra una grossa cipolla ed è tunicato.

bulbo di cipolla marina, urginea

Habitat ed altri nomi

La pianta di urginea si vede lungo le coste marine in terreni rocciosi o sabbiosi.
La pianta è nota anche come cipolla di mare, per via del suo bulbo.
La notiamo anche nelle isole Cicladi, in grande quantità, sotto forma di eleganti pennacchi bianchi mossi dal vento. 

Urginea marittima

I fiori della urginea marittima

I fiori di urginea iniziano a svilupparsi da fine estate in avanti, gradatamente,  con un solo scapo fiorale violaceo, eretto ed alto tra i 60 ed i 150 cm.. Il fiore sboccia da fine agosto ad ottobre, regalandoci splendidi fiori, che spiccano sull’ambiente ormai secco.

urginea maritima, Grecia

I fiorellini a forma di stella, raccolti in grappolo, che possono essere centinaia su un fusto,  sono caratterizzati da n. 6 tepali bianchi, con una sottile nervatura centrale rosa scuro-viola.

 Il frutto è una capsula tonda che contiene dei semi alati.

urginea, sta andando a seme

Il fogliame 

Le foglie, lunghe anche fino ad un metro e larghe dieci centimetri, sono lineari, glabre, e sono disposte in una rosetta  metrobasale. Le foglie hanno la particolarità che sono verdi dalla primavera, mentre seccano prima della fioritura. Esse non vengono mangiate dalle capre perchè, come il bulbo, sono velenose. Nelle isole Cicladi, in pieno inverno, spuntano dal bulbo ciuffi verdi di urginea. Queste foglie sono molto elastiche e coriacee e non temono il calpestio degli animali e dell’uomo.

inverno in Grecia, vicino a me foglie di urginea

Sul bulbo di urginea m.

Il bulbo velenoso di questa pianta contiene glucosidi cardioattivi letali anche a piccole dosi.
In passato i glucosidi erano impiegati per le insufficienze cardiache.

Il bulbo veniva usato anche come veleno per i topi, in particolare la varietà a fiore rosso. 

Gli altri principi attivi sono l’urginina, la scillina, mucillaggini ed ossalati di calcio. 

urginea maritima, Calabria ionica

Bibliografia:
Guida alla flora dell’Aspromonte, Giovanni Spampinato, Laruffa Editore, 2014
Flora del Mediterraneo, Schonfelder, Ricca Editore, 2014
Nuovo erbario figurato, G. Negri, Hoepli edizioni, 2014
Fiori del mare di Liguria, Marco Alberti, Edizioni grafiche Amadeo, 2008

urgine amarittima isola di Heraklia

Tutti i diritti sono riservati

Indicazioni e proprietà erboristiche delle piante e dei fiori sono riportate a titolo indicativo, con indicazione della bibliografia e non costituiscono alcun tipo di consulto, prescrizione o ricetta medica. naturainmentecalliopea.it non garantisce sulla validità dei contenuti riportati in questo sito. La verifica individuale indipendente è sempre raccomandata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *