Gnocchi alla romana con aglio orsino

(Tutti i diritti riservati)

Gnocchi alla romana con aglio orsino

Trovo che le foglie fresche dell’aglio orsino, ma anche quelle dell‘alliaria petiolata siano eccezionali per fare degli gnocchi alla romana, verdi e selvatici dal sapore alliato stuzzicante e gradevole, pronti da servire a pranzo o a cena per un piatto unico invitante e particolare. Ecco la mia ricetta.

gnocchi alla romana con aglio orsino

Gnocchi alla romana con aglio orsino

Ingredienti per quattro persone

60 foglie fresche di aglio orsino (o un mix di foglie di orsino ed alliaria petiolata),
550 ml. di latte,
30 grammi di margarina vegetale morbida,
200 grammi di semolino per gnocchi alla romana,
50 grammi di parmigiano grattugiato,
1 uovo da 50 grammi
Per condire: parmigiano grattugiato, margarina veg. ed olio extra vergine di oliva q.b..
Per decorare: fiori delle alliacee utilizzate, alliaria ed orsino.

gnocchi alla romana con aglio orsino

Esecuzione della ricetta

Frullare nel mixer 50 ml. di latte con 60 foglie fresche di aglio orsino e tenere da parte. In una pentola a bordi alti scaldare 500 ml. di latte con 30 grammi di margarina vegetale morbida. Quando il latte è bello caldo aggiungere anche quello in cui abbiamo frullato l’aglio orsino. Quindi versare a pioggia il semolino, mescolando con una frusta. Cuocere per circa cinque minuti sempre girando, fino ad ottenere una specie di polenta consistente.

impasto verde gnocchi alla romana con aglio orsino

Spegnere il gas e lasciare intiepidire. Poi inserire l’uovo ed il parmigiano, rimescolando bene. Prendere un foglio di carta forno ed appoggiarlo sul piano di lavoro. Versare sopra l’impasto degli gnocchi, stendendolo con un mattarello bagnato ad uno spessore che va da 1 cm. ad 1 cm. e mezzo. Ungere il fondo di una teglia bassa da forno con olio. Con un coppa pasta tondo bagnato del diametro di 7 cm. ritagliare tanti cerchi dall’impasto, compattando i ritagli fino a terminarlo. Adagiare gli gnocchi nella pirofila, sovrapponendoli. Spolverare con parmigiano grattugiato e fiocchi di margarina vegetale quanto basta e porre a cuocere a metà forno caldo ventilato più grill a gratinare per circa dieci minuti a 200 gradi.

foglie di aglio orsino

Precisazioni ed approfondimenti

Per approfondire sulle due selvatiche, l’aglio orsino e l’alliaria vi invito a leggere i miei precedenti articoli ove troverete anche le bibliografie.
Questa ricetta dei gnocchi alla romana con aglio orsino sarà sul mio prossimo libro.

alliaria petiolata fiori e foglie

Un libro di ricette con i fiori e le erbe selvatiche

Se vi piace la cucina con i fiori e le erbe selvatiche vi propongo il mio libro ed ebook intitolato: MangiAmo i fiori per sperimentare le mie ricette. Troverete anche le schede delle piante, le ricerche scientifiche sui poteri antiossidanti delle erbe selvatiche e dei fiori e tante altre curiosità.
Il libro è disponibile sul sito www.youcanprint.it o su altri store on line come amazon, lafeltrinelli e mondadori etc..

Tutti i diritti sono riservati

Il contenuto è disponibile in base alla licenza CC BY SA, se non diversamente specificato

Indicazioni e proprietà erboristiche delle piante e dei fiori sono riportate a titolo informativo, con indicazione della bibliografia. Declino pertanto ogni responsabilità sul loro uso a scopo curativo, alimentare, estetico. Naturainmentecalliopea.it non garantisce sulla validità dei contenuti riportati in questo sito. La verifica individuale indipendente è sempre raccomandata.

Gnocchi alla romana con aglio orsino decorati con i suoi fiori e quelli di alliaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *