La pervinca, petali a forma di girandola

Tutti i diritti riservati

Emozioni spirituali da una pervinca

Mi domando quali siano i pensieri del Cielo, poi penso che sono gli stessi che si riflettono sulla terra ove sbocciano fiori spontanei di pervinca selvatica che, con il colore dei suoi petali, che si susseguono quasi in forma di girandola, alternati al verde delle sue foglie apicali e con i suoi teneri steli, forma tappeti che adornano il suolo, tingendolo di blu, per ricordarci che il cielo non è poi così distante dalla terra e dai nostri pensieri.

Le radici della pervinca ed il mio simbolismo del fiore

La pianta della pervinca, per la capacità delle sue radici di ancorarsi alla terra, mi fa pensare che bisognerebbe andare oltre al materialismo terreno, come mi dimostrano i suoi fusti, i suoi ramoscelli, così flessibili, che si dirigono verso l’alto, in una formula magica di infinita bontà verso il prossimo, quella che ci mostra il nostro Creatore.

Così il fiore di pervinca mi dice che: quando si possiede un cuore sereno il cielo ti viene in soccorso, facendoti scoprire grandi ricchezze e forza interiore.

Il pensiero della pervinca avvicina ciò che la distanza separa, attutendo quella nostalgia di eterno che ci allontana dal pensiero di Dio; per questo immagino che con questi fiori Dio abbia voluto dirci che non ci lascia mai soli.

pernica love

La pervinca minor

La “pervinca minor” (lesser periwinkle),  che cresce nei sottoboschi della mia zona, è una pianta erbacea perenne della famiglia delle apocynaceae  il cui nome “vinca” deriva dal latino “vincere”, con significato di legare, avvolgere,  in quanto i lunghi steli striscianti portatrici delle foglie della pianta erano usati per realizzare ghirlande matrimoniali con le quali, le giovani donne, si adornavano il capo , mentre la parola “minor” indica la grandezza della pianta in contrapposizione a “vinca major L.” che si differenza da “vinca minor” per le dimensioni maggiori della pianta in termini di foglie e fiori.

legami…

I fusti della pervinca

La pianta sempreverde, glabra della “pervinca minor” possiede due tipi di fusti, quelli eretti portatori di fiori e quelli striscianti, sterili, portatori di sole foglie, mentre il rizoma della pianta è sottile e strisciante ed è un ottimo aggregante per i suoli scoscesi collinari.

blu pervinca

Descrizione della pervinca

I fiori solitari di pervinca, che si sviluppano all’ascella delle foglie superiori, appaiono da marzo ad aprile e con i loro cinque petali, saldati tra loro, ricordano, un po’ per la forma del fiore, una piccola girandola di colore tra il viola ed il blu (da qui il colore blu pervinca), ma possono essere anche bianchi. I fiori della pianta tappezzante di pervinca sono asimmetrici, distesi ed appiattiti ed hanno una dimensione di circa due o tre centimetri di diametro e sono sorretti da un tubo corollino lungo fino ad un centimetro.

legami con amore

I frutti e le foglie della pervinca

I frutti della pervinca sono cilindrici ed acuminati all’apice e contengono semi neri ed ovali, ma la pianta si riproduce soprattutto mediante stoloni, formando raramente semi, per questo la sua propagazione a distanza è possibile esclusivamente con l’intervento umano.

Le foglie coriacee, ovato-lanceolate della pianta di pervinca minor sono opposte e con pagina superiore glabra lucida, di colore verde scuro, mentre la pagina inferiore della foglia è opaca e di colore più chiaro, con nervature reticolate in rilievo.

pervinca, fusti

Habitat pervinca minor

Ma dove possiamo incontrare la pervinca minor?
La pervinca minor ama vivere in un ambiente boschivo di latifoglie come i querceti ed in generale nei sottoboschi umidi e ricchi.

Proprietà erboristiche della pervinca

La pervinca è una specie officinale tossica in quanto contiene alcaloidi, per questo se ne consiglia l’ uso sotto controllo medico, anche se le sue foglie hanno proprietà antinfiammatorie a livello di problematiche cutanee, in caso di pelle sensibile e delicata (mediante infuso di foglie da applicare sulle zone irritate).

In cucina c’è chi usa i fiori nelle insalate.

pervinca m

Pervinca, virtù erboristiche

La pervinca inoltre possiede caratteristiche diuretiche ed ipotensive per quanto riguarda le radici, mentre la parte aere della pianta è astringente, tonica ed antidiabetica.
Le foglie della pianta servono per trattae disturbi emorroidali, e per ridurre i sanguinamenti mestruali interni.
La ricerca su questa pianta (vinca minor) ha isolato un alcaloide: la vincamina, per migliorare il flusso sanguinio cerebrale.
La pervinca è una pianta antichissima, giunta in Europa nel Medioevo (ove veniva usata per problemi di sanguinamento nasale). 
Dalla pervinca minor si ricava anche un vino medicinale ed una tintura omeopatica.

pervinca minor

La pervinca major

La “pervinca major” (greater periwinkle), presente nell’intero bacino mediterraneo e nelle Canarie si caratterizza, come già indicato, per le dimensioni maggiori delle foglie e dei fiori, di color blu porporino, che appaiono con steli fiorali alti fino a trenta centimetri e foglie lucide, lunghe fino a sessanta centimetri. I fiori, con apice dei petali obliqui, hanno sepali con margini finemente pelosi. In Liguria la pianta è comune anche sulle coste.

pervinca minor

Simbologia della pervinca

Proprio per la sua etimologia il fiore della pianta di pervinca è simbolo di purezza e fedeltà nelle relazioni di amicizia e di amore, forse per la tenacia avvolgente dei suoi fusti che stringono le persone in legami profondi e duraturi, non a caso infatti nelle leggende medioevali si narra che la pianta venisse usata per preparare filtri d’amore.
Adoro  la pervinca, il fiore immortale per eccellenza, che lega per sempre due anime in segno d’amore.

La pervinca in giardino

La pervinca è amata dai giardinieri che la utilizzano a scopo ornamentale (soprattutto la pervinca major) per realizzare delicate bordure.

 

Bibliografia:

Erbe consentite erbe proibite, Ida Salusso, Verde Libri edizioni, 2014
Guida alla flora dell’Aspromonte, giovanni Spampinato, Laruffa Editore, 2014
Riconoscere i fiori spontanei , Margot e Roland Spohn, Ricca Editore, 2013
Enciclopedia delle erbe riconoscimento e uso medicinale, alimentare, aromatico, cosmetico, Edizioni del Baldo, 2012
Fiori del mare in Liguria, Marco Alberti, Edizioni grafiche Amadeo, 2008
Fiori spontanei del mediterraneo, David Burnie, Fabbri Editori, 1995
Herbs, Lesley Bremness, published D.K., 1994

Tutti i diritti sono riservati

Indicazioni e proprietà erboristiche delle piante e dei fiori sono riportate a titolo indicativo, con indicazione della bibliografia. Esse non costituiscono alcun tipo di consulto, prescrizione o ricetta medica. Naturainmentecalliopea.it non garantisce sulla validità dei contenuti riportati in questo sito. La verifica individuale indipendente è sempre raccomandata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *