Linaria fiori gialli chiusi nelle loro labbra

(Tutti i diritti riservati)

Linaria fiori spontanei gialli chiusi nelle loro labbra vistose

Fiori gialli riuniti in fitti racemi mi appaiono lungo un sentiero, così li osservo attentamente, mentre un insetto, dotato di proboscide, si ingegna a succhiare il loro nettare calandosi fino allo sperone fiorale. Guardandoli da vicino mi ricordano per la forma delle piccole bocche di leone. I fiori gialli infatti sono chiusi nelle loro labbra come tante amiche che abbiano deciso di mettere un vistoso rossetto arancione solo sulla parte inferiore del labbro. Sono fiori di linaria vulgaris o linaiola comune. 

Linaria vulgaris

Descrizione

La linaiola comune o linaria vulgaris è una pianta della famiglia delle scrophulariacee rizomatosa che fiorisce da giugno ad ottobre. Le mie foto sono fatte in Piemonte nel mese di settembre.
La pianta ha foglie lineari, lanceolate, lunghe dai due ai quattro centimetri, di un bel verde grigio.
I fiori sono chiusi in rigonfiamenti labiali giallo arancioni e sono dotati di un lungo sperone.
I fusti ramificati della pianta sono eretti e ricoperti di fitto fogliame. Spesso presentano una peluria ghiandolosa nella porzione apicale. Le foglie ricordano quelle del lino che ha dato il nome alla pianta. I frutti che maturano in autunno sono capsule ovoidi con tanti semi appiattiti ed alati.

Linaria

Habitat

La linaria è una perenne selvatica amante del sole che vegeta negli incolti, lungo le massicciate ferroviarie, i bordi stradali, lungo i fiumi, in presenza di sassi e ghiaia e vegetazione spontanea rada. La pianta è diffusa in tutta Europa. In Italia cresce ovunque tranne sulle isole fino a 1500 metri di altitudine. La linaria è una bellissima pianta ornamentale da coltivare in giardino lungo i muretti ed i bordi.

Linaria

Nomi della pianta

La linaria vulgaris è detta anche erba strega o linaiola.

Linaria

Impieghi erboristici e componenti

Le sommità fiorite della linaria fresche o secche sono impiegate per la cura delle emorroidi (decotto) per via del loro effetto astringente ed antiinfiammatorio anche a carico di altre eruzioni cutanee.
La linaria è un’erba amara ed acre con azione antiinfiammatoria e depurativa dell’apparato digerente e del fegato. E’ anche diuretica e depurativa per i disturbi urinari. Inoltre ha un effetto lassativo.

La linaria contiene tannini, mucillaggini, sali minerali pectine, flavonoidi ed acidi organici di varia natura.

Linaria

Uso alimentare ed altri usi

I fiori si possono mangiare freschi in insalata e sui formaggi freschi.
I fiori di linaria possono essere impiegati per realizzare una tintura gialla per tingere stoffe di cotone.

Linaria

Bibliografia

Riconoscere i fiori spontanei di Roland e Margot Spohn, Ricca editore, 2013
Fiori che curano DEAgostini , 2005

Tutti i diritti sono riservati

Indicazioni e proprietà erboristiche delle piante e dei fiori sono riportate a titolo indicativo, con indicazione della bibliografia. Esse non costituiscono alcun tipo di consulto, prescrizione o ricetta medica ed alimentare. naturainmentecalliopea.it non garantisce sulla validità dei contenuti riportati in questo sito e raccomanda una verifica individuale indipendente.

(per l’uso delle immagini è necessario chiedere il consenso all’autore del sito)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *