Campanula ipomea morning glory

(Tutti i diritti riservati)

Campanula morning glory 

Quando al mattino guardo fuori dalla  finestra di casa ed osservo questa magnifica campanula della famiglia delle convolvulaceae  sono tele trasportata in luoghi di mare.
Il suo colore è di un blu-viola bellissimo, come il mare, in prossimità del quale cresce rigogliosa.
Dopo un temporale, poi è ancora più bella in quanto le gocce di pioggia mattutina, quasi igroscopiche, fanno fatica ad abbandonarla. Sembra che non vogliano asciugarsi, quasi a lasciare su di lei traccia del loro passaggio.

ipomea violacea

Il mio fiore del BUONGIORNO

Questa ipomoea  in inglese si chiama morning glory, ossia gloria del mattino”.
Lei è il mio FIORE del BUONGIORNO che mi saluta  per quanche ora di prima mattina per poi chiudersi durante la giornata.

Dentro una ipomea

Ipomea violacea, purpurea, morning glory

La campanula ipomea violacea o purpurea o morning glory fiorisce d’estate, con fiori imbutiformi di 4 – 6 cm di diamentro di colore blu viola, rosa, viola o porpora. La campanula viene anche chiamata ticolor per la caratteristica dei fiori di cambiare colore durante la propria vita, assumendo le tre tonalità indicate.

E’ una pianta erbacea annuale  che tende a riseminarsi ogni anno quando cadono i suoi semi. Si presenta con sottili e lunghi fusti, con foglie alterne, intere, cuoriformi e numerosi fiori trombiformi. I fiori durano un solo giorno. La pianta però ne produce moltissimi per cui quasi non ci si rende conto di questa caratteristica.
Questa pianta è originaria del Messico e dell’America Centrale, ma ben naturalizzata nelle zone costiere italiane.

ipomea indica

Ipomea Indica

L’ipomea Indica è una pianta perenne che ama i climi miti. A differenza della purpurea, presenta foglie trilobate, mentre i fiori pur avendo la stessa forma sono più grandi. La fioritura è tipicamente estiva ed i suoi steli sono più grandi e robusti e di colore leggermente diverso. Anche essa è una pianta tappezzante che riesce ad espandersi ed estendersi anche fino a 5 metri. Anche i fiori di Indica durano un giorno.

ipomea indica

Come coltivare l’hipomea morning glory

L’hipomea morning glory cresce in climi caldi o in luoghi ben protetti, meglio se esposti a sud. Essendo una pianta invasiva è bene assicurarsi che abbia molto spazio per espandersi con i suoi tralci.  L’ideale è farla arrampicare su muri e pergole. L’esposizione è al sole o a mezz’ombra. Se la si vuole seminare è bene mettere i semi a bagno in acqua tiepida per qualche ora, facendo attenzione alla loro tossicità.

La pianta secondo la medicina popolare

L’intera pianta, specialmente le radici, è purgativa.
I semi secchi e maturi sono allucinogeni e tossici e vengono usati dalle popolazioni asiatiche per espellere i vermi, trattare le costipazioni e come diuretico e per favorire le mestruazioni.

Morning glory

Una pianta psico attiva

L’hipomea fa parte delle piante cosiddette psico attive (i semi contengono LSA o ergina) e la pianta contiene alcaloidi. L’hipomoea viene usata come additivo per rafforzare le visioni nella preparazione della”Ayahuasca” nei riti degli sciamani.
Gli sciamani  dell’Amazzonia infatti utilizzano il decotto di ayahuasca che ottengono con la pianta di ayahuasca (una pianta simile alle liane che farebbe da tramite con gli spiriti dei morti) ed altre piante, tra cui l’hipomea. Questo decotto viene usato per indurre stati di visione in cerimonie per scopi terapeutici e come rituale.

Morning glory

Se ti piacciono i miei fiori seguimi anche su Instagram (giardinodigaidano) troverai video, reel dei miei avvistamenti floreali. 

Bibliografia:
Fiori del mare in Liguria, Marco Alberti, Edizioni grafiche Amadeo, 2008

ipomea indica, Liguria

Tutti i diritti sono riservati

Indicazioni e proprietà erboristiche delle piante e dei fiori sono riportate a titolo indicativo, con indicazione della bibliografia. Esse non costituiscono alcun tipo di consulto, prescrizione o ricetta medica. Naturainmentecalliopea.it non garantisce sulla validità dei contenuti riportati in questo sito. La verifica individuale indipendente è sempre raccomandata.

Per l’uso delle immagini è necessario chiedere il consenso all’autore.

One Reply to “Campanula ipomea morning glory”

  1. Andrea

    Cara Patti i tuoi articoli sono uno più bello dell altro e soprattutto estremamente poetici. Il tuo amore per la natura era già chiaro per me e scrivendo riesci ad esprimerlo ancor meglio che con le parole. Un abbraccio con tanto affetto da Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *